Home > Blog > I nostri viaggi > Tokyo sakura tour 2014 > Tokyo sakura tour 2014 | Primo giorno: Bologna, Parigi, Tokyo

Tokyo sakura tour 2014 | Primo giorno: Bologna, Parigi, Tokyo

L'enorme Airbus A380 su cui passeremo 12 ore di volo

Si parte, destinazione Tokyo!

Inizia l’avventura, la partenza è alle 10 da Bologna e quindi, essendo un volo intercontinentale, bisogna presentarsi in aeroporto almeno 2 ore prima per fare il check-in e imbarcare i bagagli. Ci si ritrova tutti all’ingresso dell’aeroporto Marconi, con delle facce ancora assonnate (per essere li alle 7 bisogna essersi svegliati almeno almeno alle 5!), ma l’adrenalina del viaggio tiene tutti ben svegli, quindi ci si dirige al check-in pronti a separarci dai nostri bagagli più ingombranti… all’andata è consentito solo una valigia in stiva per passeggero ma al ritorno saranno 2, giusto in caso qualcuno dovesse cader vittima dello shopping sfrenato!

Ci imbarchiamo verso le 9:30, prima tratta Bologna-Parigi con un piccolissimo aereo dell’Air France (non ci lasciano neppure caricare tutti i bagagli a mano in cabina a causa delle dimensioni ridotte delle cappelliere sopra i sedili) ma per fortuna si tratta solo di un’oretta abbondante di volo. Una volta sbarcati a Charles de Gaulle cambiamo il terminal e ci dirigiamo verso il vero aereo che ci porterà a Tokyo, un gigantesco Airbus A380 a due piani!

L'enorme Airbus A380 su cui passeremo 12 ore di volo
L’enorme Airbus A380 su cui passeremo 12 ore di volo

All’interno c’è tutto il necessario per cercare di far passare le 12 ore che ci separano dall’atterraggio a Tokyo, ogni sedile ha il proprio schermo con film, giochi e persino un sistema di telecamere montate all’esterno dell’aereo dalle quali è possibile seguire ogni fase di volo dal proprio angolo preferito: il muso, la coda o sotto la fusoliera

A causa dell’eccitazione per questo viaggio, praticamente nessuno dei partecipanti riesce a dormire durante il volo, ma non importa perchè l’adrenalina una volta a terra ci terrà svegli per tutta la giornata!

Leggi anche...