Home > Blog > Blog > Tokyo snake center, un altro strano cafè!

Tokyo snake center, un altro strano cafè!

Tokyo snake center

Stanchi dei soliti animaletti?

Il Giappone, che terra meravigliosa… dopo aver inventato i neko cafè, dove si possono sorseggiare bevande accarezzando dei morbidissimi felini, e dopo essersi espansi nel territorio dei volatili (con i gufi, di cui abbiamo già parlato) e meno volatili (c’è persino un bar con i pinguini) sono passati allo step successivo: i rettili!

Tokyo snake center
Sconsigliato se non vi piace sentirvi osservati

Serpenti (non velenosi) per tutti!

Inaugurato proprio qualche giorno fa, l’8 di Agosto, il Tokyo snake center ricalca i classici “cafè” alternativi, ossia si paga una certa somma per entrare, ed una volta all’interno si ordina qualcosa da bere o mangiare mentre si gioca con gli animali presenti nel locale, solo che in questo caso sono un po più striscianti e viscidi del solito: i 35 ospiti del Tokyo snake center sono serpenti, che vi faranno compagnia da una teca in vetro posta su ciascuno dei tavoli. Non solo, con un modico sovrapprezzo (540 yen, da aggiungere ai 1000 yen di ingresso, in totale circa 12€) potrete anche estrarre il serpente per coccolarlo e sentirvelo strisciare sulla vostra pelle! Tranquilli però, i serpenti sono tutti non velenosi, in particolare si tratta di “Corn snake” dell’America del nord, una razza molto diffusa tra chi sceglie questi rettili come animali domestici proprio in virtù di questa sua assenza di veleno e dell’indole molto docile. Immancabili, ovviamente, i gadget/souvenir acquistabili nel locale, tutti rigorosamente a tema serpentoso, tra cui persino cravatte in finta pelle di serpente!

Tokyo snake center
Adorabile quasi quanto un gattino!
Tokyo snake center
E ora tutti in posa per un bella foto ricordo
Tokyo snake center
Avete anche l’imbarazzo della scelta su quale serpente volete che vi tenga compagnia

I proprietari del Tokyo snake center hanno detto di aver aperto questo locale per aiutare la gente a conoscere meglio questi animali, spesso accompagnati da una cattiva reputazione, e a sensibilizzare le persone sui temi di salvaguardia dell’ambiente in cui i rettili vivono. Il locale ha aperto in una delle zone più popolari di tutta Tokyo, ossia Harajuku, meta di teenager modaioli, che sono per ora la clientela principale da quando ha aperto 10 giorni fa, nonostante maneggiare un serpente non sia esattamente qualcosa che ci aspetteremmo di vedere da ragazzine in uniforme scolastica!

Un altro luogo da aggiungere ai nostri itinerari! Meglio i serpenti o i gufi? O siete più tradizionalisti e preferite i gatti?

Leggi anche...